Siti scommesse Esports

siti scommesse esports

Migliori siti scommesse Esports

Vista la rapida diffusione degli Esports, i migliori siti scommesse online si sono attrezzati, ed ora è possibile piazzare scommesse Esports (con le quote più alte), sulle gare dei campioni del Gaming più seguiti.

Piazzare scommesse Esports non si discosta molto da quello a cui siamo abituati normalmente, ciò richiede un tipo di conoscenze diverse rispetto alle classiche scommesse sportive alle quali siamo abituati, l’incognita è solo scegliere il bookmaker migliore tra quelli che offrono la possibilità di scommettere sugli Esports.

La redazione di allbetsites.org, con questo articolo, vi fornirà la guida completa ai migliori, sicuri ed affidabili siti scommesse con le migliori strategie da adottare per vincere con le puntate sugli Esports.

Prima di registrarsi a un sito di scommesse per scommettere sugli Esports, è necessario valutare e verificare i bonus di benvenuto, i bonus ricorrenti, le varie promozioni e gli specifici programmi fedeltà. Analogamente va considerata l’affidabilità, la sicurezza, la reputazione dei bookmakers, ed infine la quantità e la disponibilità di competizioni sulle quali puntare.

TOP 10 siti scommesse Esports Italia

I motivi della nostra scelta

In primo luogo, i parametri fondamentali che abbiamo utilizzato per classificare i siti scommesse e bookmakers Esports indicati sopra, sono i seguenti:

  • La popolarità dei videogiochi disponibili.
  • La varietà delle competizioni.
  • La quantità degli eventi nel palinsesto.
  • La tipologia e quantità di pronostici o mercati disponibili su ogni singolo evento.

Successivamente, la redazione di allbetsites.org, che presenta esclusivamente le recensioni dei migliori siti scommesse Esports sicuri ed affidabili e che godono di ottima reputazione nell’industria delle scommesse, ha deciso di proporre ai propri utenti, solo i bookmakers che si distinguono anche per le seguenti caratteristiche:

  • La presenza di bonus e promozioni.
  • La varietà dei metodi di pagamento accettati.
  • La possibilità di utilizzo dei siti anche da smartphone o tablet.
  • La presenza dello streaming Live.
  • L’efficienza del servizio clienti.

Chi si avvicina per la prima volta alle scommesse Esports deve imparare che il modo migliore per farlo ed iniziare subito a divertirsi è di approfittare dei bonus di primo deposito specifici che i bookmakers mettono a disposizione. Grazie alle scommesse gratuite potrete infatti permettervi il lusso di imparare a conoscere i giochi e le scommesse relative senza il timore di sbagliare e perdere il vostro denaro inutilmente.

I siti che avete trovato in tabella, infatti, mettono a disposizione degli scommettitori bonus dai massimali molto alti e a volte anche promozioni interamente dedicate a questo tipo di scommesse.

Le categorie

Gli Esports si possono raggruppare in tre categorie ben distinte dove gli incontri possono svolgersi in modalità giocatore singolo o in squadra.

Giochi di strategia: ne fanno parte titoli come League of Legends, Dota 2 e Starcraft 2, sicuramente i giochi più noti nel panorama degli Esports. L’obiettivo è sconfiggere l’avversario su una o più mappe di gioco, il tutto in una ambientazione fantascientifica.

Gli “sparatutto”: Counter-Strike Global Offensive (CSGO), Call of Duty (CoD) e Fortnite sono i principali titoli, famosissimi tra i videogiocatori, che formano questo secondo gruppo. Anche qui l’obiettivo è sconfiggere l’avversario su una o più mappe, ma in una tipica ambientazione militare.

Giochi di ispirazione sportiva: Compongono la terza categoria, ed in particolare il calcio con FIFA e Pro Evolution Soccer (PES) la fanno da pardone; il loro successo e la loro diffusione sono impareggiabili, rendendoli sicuramente tra i giochi Esports più amati.

Per i titoli più famosi esistono leghe professionistiche nazionali ed internazionali, e le loro sfide trasmesse in TV con tanto di telecronaca, arbitri e spettatori in sala. Oltretutto sappiate che moltissime celebrità investono denaro in questo settore, da calciatori come Ibrahimovic e Ronaldo a giocatori di basket come Shaquille O’Neal, o di baseball come Alex Rodriguez.

scommesse esports

Le tipologie di scommesse sugli Esports

Le tipiche scommesse sugli Esports funzionano in tutto e per tutto come quelle sugli altri sport, si può puntare sulla vittoria di una squadra o di un singolo giocatore in un determinato match (o torneo), ma non solo, valgono anche le scommesse antepost, under/over e così via.

Oltre a questi tipici pronostici sull’esito vincente di una delle due parti, potrebbero essere disponibili giocate riguardanti la vittoria di una determinata mappa, oppure la durata di un match, o su chi sarà il primo giocatore ad effettuare una uccisione.

Se si decide di puntare su tornei, bisognerà consultare e monitorare con costanza i risultati in tempo reale in apposite sezioni messe a disposizione nei vari siti.

Suggerimenti e strategie nelle scommesse Esports

Per le scommesse Esports, come per gli sport tradizionali, vale il consiglio generale di studiare dettagliatamente le caratteristiche del gioco prima di piazzare una puntata e di essere a conoscenza del maggior numero di informazioni possibili sui contendenti dell’incontro. A questo proposito è fondamentale considerare aspetti riguardanti: lo stato di forma, gli infortuni, lo stato psicologico, le statistiche sulle mappe di gioco, eventuali assenze nelle formazioni delle squadre e la storia degli incontri precedenti.

Data la natura degli Esports non bisogna ragionare allo stesso modo come per gli sport classici. Per fare un esempio, pensate al debutto di una squadra di calcio neopromossa in una serie maggiore che al suo esordio si scontra contro un team blasonato; in questo caso la squadra neopromossa risulterebbe (scontatamene) svantaggiata.

Negli Esports questo ragionamento non deve essere scontato e situazioni come quella descritta non è detto che accadano, questo per sottolineare che dare il giusto significato alle informazioni a disposizione potrà condurre ai migliori risultati. Ulteriore suggerimento, è di iniziare con pochi videogiochi e non scommettere su tutti quelli presenti in palinsesto, in questo modo acquisirete progressivamente esperienza, concentrandovi soltanto su poche discipline.

Per tutti gli Esports che abbiamo menzionato, sappiate che vengono messe a disposizione tantissime informazioni sul web, infatti consultando i numerosi blog e siti, avrete modo di saperne di più su tutti i team in gioco. Per guardare gli Esports e studiarli, il canale senza dubbio più popolare è Twitch, una piattaforma online che consente di seguire in diretta tantissimi eventi, recentemente anche le tv hanno compreso il fenomeno ed hanno iniziato a trasmettere alcuni delle principali manifestazioni.

Molti operatori di scommesse Esports offrono questo servizio direttamente dai propri siti e come ultima alternativa abbiamo YouTube, dove sono disponibili moltissimi canali ufficiali per seguire le varie competizioni. Sono dunque molteplici oggi le possibilità di seguire i vostri match di Esports ovunque da pc desktop e mobile.

Principali giochi Gaming per le scommesse Esports

Melbet scommesse Esports

Come dicevamo prima, i giochi Gaming oggetto di scommesse Esports sono seguiti da un grandissimo numero di persone, sparse in tutto il mondo, ovviamente un tale numero di appassionati genera importanti interessi e volumi economici per cui vengono organizzati diversi tornei Esports online, che assegnano forti premi in denaro per i vincitori. Vediamo, quindi, quali sono le principali competizioni per i giochi più seguiti:

League of Legends: forse il più popolare tra gli Esports, vi sono un gran numero di competizioni, tra le quali il Campionato Europeo di League of Legends (LEC), il League of Legends Championships Series (LCS). Ma il più importante è il campionato del mondo che nel 2018 ha registrato un montepremi di 6,4 milioni di dollari USA.

Dota_2: le competizioni più importanti comprendono il Dota 2 Asia Championship ed il Dota 2 Valve Majors. Il torneo che però domina la fantasia di tutti i videogiocatori è chiamato The International, nel 2019 ha raggiunto l’incredibile montepremi di 35 milioni di dollari USA.

Fortnite: i più importanti Esports tornei di questo sparatutto sono i Fortnite World Championship, tenuti regolarmente ogni anno e che distribuiscono premi per milioni di dollari USA.

CS-GO: l’evento principale di Counter-strike Global Offensive viene organizzato durante l’annuale Electronic Sports League (ESL)

Hearthstone: il titolo distribuito dal pluripremiato produttore di giochi Blizzard gode anch’esso di buona popolarità tra gli appassionati di Esports, ed i migliori giocatori si affrontano nella Hearthstone Challenger series Cup e nell’Hearthstone World Championship.

Queste che abbiamo menzionato sono solo alcune tra le più famose competizioni per le quali è possibile scommettere nei tornei Esports online. Infatti le gare si svolgono senza sosta e gli eventi vengono aggiornati costantemente da tutti gli operatori.

Regolamentazione scommesse Esports

La regolamentazione degli Esports è stata a lungo discussa dagli enti europei preposti. Molto si è dibattuto se gli Esports dovessero essere soggetti alle norme sulle scommesse oppure ricadere sotto la legislazione del gioco d’azzardo. Attualmente in tutti i paesi europei, Italia compresa, gli Esports fanno parte di un mercato di scommesse totalmente regolamentato.

Metodi di pagamento scommesse Esports

Per scommettere è necessario utilizzare uno dei tanti sistemi di pagamento disponibili nei siti scommesse Esports. Ovviamente per poter giocare sarà prima necessario depositare una somma minima sul sito in questione, nella nostra analisi abbiamo privilegiato i bookmakers che accettano le più importanti e diffuse forme di pagamento/prelievo, tra cui le moderne criptovalute.

L’evoluzione delle scommesse Esports

Dal 1972, quando si ebbe la prima competizione di Esports presso la Stanford University, dove i concorrenti si sfidavano a Space War con la speranza di vincere un anno di abbonamento gratuito alla rivista Rolling Stone, la crescita è stata inarrestabile.

Gli Esports sono entrati a far parte delle scommesse sportive la prima volta nel 2015 e in Italia sono arrivati l’anno seguente; da quel momento gli operatori del settore non hanno potuto fare altro che adeguarsi al nuovo trend. Se agli inizi gli eventi quotati erano pochi, oggi l’offerta è cresciuta di pari passo con la popolarità dei giochi e attualmente i pronostici sui quali scommettere sono cresciuti e stanno attualmente crescendo in maniera esponenziale.

Basti pensare che nel 2015 gli spettatori abituali di eventi Esports erano 115 milioni, 190 milioni nel 2018 e nel 2021 si prevedono oltre 450 milioni, di cui 1.2 milioni solamente in Italia, e si sta valutando la proposta di integrare gli Esports nel programma ufficiale delle Olimpiadi del 2024 a Parigi !

In conclusione

Competizione e adrenalina sono presenti nelle scommesse Esports, questo nuovo fenomeno di intrattenimento online è cresciuto a dismisura ed i premi sono aumentati a ritmi vertiginosi. Alcune società di marketing hanno reso noto che gli Esports entro qualche anno saranno capaci di produrre un volume d’affari addirittura superiore alla competizione della Champions League.

Ciò spiega l’attenzione che i bookmakers hanno riservato al settore, cosa aspettate allora, lanciatevi in questa nuova ed esaltante avventura, noi di allbetsites.org saremo sempre presenti per consigliarvi al riguardo!